BUZZ BORSA-Banche italiane colpite da short selling, affonda B.Popolare

lunedì 9 maggio 2016 12:40
 

MILANO, 9 maggio (Reuters) - ** Banche italiane di nuovo sotto pressione in borsa, con l'indice di settore in calo dell'1% contro il +0,9% dello stoxx europeo

** Particolaremnte pesante il BANCO POPOLARE, sceso oltre 7% e ora in calo del 6%, seguito dalla promessa sposa POP MILANO a -4% circa. Male anche MPS (-3,7%) e UBI (-2,5%); UNICREDIT cede l'1,8%, INTESA SP tiene a -0,3%.

** I trader parlano di short selling generale e sottolineano che i motivi alla base delle vendite di oggi sono gli stessi della scorsa settimana. In particolare, il timore che la soluzione di sistema individuata con il fondo Atlante, già impegnato su Pop Vicenza e non si esclude presto anche su Veneto Banca, non sia sufficiente a risolvere il problema delle sofferenze.

** A questo si aggiunge il fatto che nell'assemblea del Banco Popolare che sabato ha approvato l'aumento di capitale per la fusione con Pop Milano, l'AD non ha escluso un'offerta tutta in opzione ai soci. "Sarebbe probabilmente piaciuto di più che avesse detto che ci sono già degli investitori pronti a entrare", commenta un operatore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia