Finmeccanica, da contratto Eurofighter quota ricavi per gruppo circa 60%

giovedì 5 maggio 2016 18:10
 

ROMA, 5 maggio (Reuters) - Leonardo Finmeccanica dice che la quota di spettanza del gruppo in termini di ricavi per il contratto di vendita degli Eurofighter, costruiti da un consorzio, sarà del 60%.

Lo si legge nelle slide pubblicate per accompagnare la conference call del Cfo di presentazione dei risultati del primo trimestre del 2016.

"La quota del gruppo in contratto Eurofighter è di circa il 60% degli 8 miliardi di euro di valore", si legge nella documentazione.

Finmeccanica ha sempre parlato di una quota superiore al 50% in quanto capocommessa.

Per l'azienda aerospaziale "l'impatto maggiore del contratto con il Kuwait in termini di ricavi sarà nel biennio 2020/2021 per circa 2 mld annui".

Nelle slide si aggiunge anche che l'anticipo dovrebbe arrivare nel terzo o quarto trimestre dell'anno e che le prime consegne dovrebbero partire nel 2019.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia