PUNTO 1-Intesa tratta con Icbpi e Sia vendita Setefi, deal da oltre 1 mld -fonti

giovedì 28 aprile 2016 10:10
 

(Aggiorna storia inviata in rete ieri aggiungendo Icbpi favorita per acquisto)

di Pamela Barbaglia

MILANO, 28 aprile (Reuters) - Intesa SanPaolo è in trattative avanzate per la vendita della sua controllata attiva nei pagamenti, Setefi, in un accordo dal valore superiore a 1 miliardo di euro. Lo dicono cinque fonti vicine alla situazione.

In pole position Icbpi che avrebbe fatto l'offerta più alta e punterebbe a finalizzare il deal nei prossimi giorni, secondo una fonte.

Oltre a Icbpi, anche Sia ha avanzato una offerta vincolante. Entrambe le società operano nel settore dei pagamenti e hanno l'obiettivo di rafforzarsi. Setefi gestisce pagamenti elettronici per 15 milioni di carte di credito, la maggior parte emesse da Intesa, per le fonti.

Intesa e Sia non hanno commentato, mentre Icbpi non è stata immediatamente disponibile per un commento.

L'operazione, gestita da Intesa e Ubs, valorizzerebbe la società oltre 10 volte l'Ebitda di circa 100 milioni, secondo due delle fonti.

A Setefi si sono interessati in una prima fase anche alcuni fondi private equity, come CVC e Permira che lo scorso anno hanno perso la gara per Icbpi, che hanno poi deciso di ritirarsi.

Icbpi è passata lo scorso anno ai private equity Bain e Advent.   Continua...