Intesa Sanpaolo avvia nuova governance con sistema monistico, Gros Pietro presidente

mercoledì 27 aprile 2016 16:20
 

TORINO, 27 aprile (Reuters) - Via libera dell'assemblea dei soci di Intesa Sanpaolo al nuovo consiglio di amministrazione "monistico" che sostituisce il sistema "duale" con cui la banca è stata gestita dalla fusione in di Intesa con San Paolo Imi.

Il nuovo Cda, composto da 19 membri sarà presieduto da Gian Maria Gros Pietro, già presidente del consiglio di gestione, con vicepresidente Paolo Andrea Colombo. La lista delle fondazioni ha avuto 61% dei voti e nomina 14 membri e quella dei fondi il 37% con 5 consiglieri.

In precedenza i soci hanno approvato la proposta di destinazione dell'utile di 0,14 euro per azione ordinaria e 0,151 per le risparmio.

(Gianni Montani)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia