Mediaset, ricavi pubblicità +10% ad aprile, "bella plusvalenza" da vendita Premium

mercoledì 27 aprile 2016 13:07
 

COLOGNO, 27 aprile (Reuters) - I primi quattro mesi dell'anno si chiudono con un balzo della raccolta pubblicitaria del 4,5% per Mediaset, ben sopra il consensus del 2,5% e, solo ad aprile, registra un balzo intorno al 10%. Sul bilancio 2016, inoltre, la cessione di Premium ai francesi di Vivendi farà generare una plusvalenza.

A dirlo è l'AD del Biscione, Pier Silvio Berlusconi, parlando a margine dell'assemblea sul bilancio 2015.

"I dati ci fanno guardare avanti con ottimismo: il consenso parlava di una crescita dei ricavi pubblicitari nel 2016 del 2,5%. Nei primi quattro mesi sono cresciuti del 4,5% e ad aprile la crescita è intorno al 10%. Mediaset tornerà a fare buoni risultati in termini di utili", ha sottolineato Berlusconi.

Quanto a Premium "nei primi mesi dell'anno i ricavi sono cresciuti del 20% e come abbonati siamo ben oltre i due milioni".

Il manager ha poi posto l'accento sull'accordo con i francesi i cui frutti si vedranno nei primi mesi del 2017: "Il progetto ci piace tanto, è la prima alleanza che possa contrastare i player americani. Si tratta di una jv vera e lavoreremo insieme. I primi modelli di business li avremo nei primi mesi del prossimo anno", ha aggiunto.

A livello di numeri, Pier Silvio Berlusconi, ha detto che "Premium aveva 100 milioni di cassa e con o senza questo ammontare vale il doppio di Rcs o di Espresso o della Mondadori. Abbiamo creato valore: oggi abbiamo portato a casa un valore di 750 milioni e abbiamo fermato un concorrente Sky che è arrivato a livelli preoccupanti. Abbiamo rotto un monopolio".

Quanto a un'eventuale ricaduta dell'alleanza su Telecom Italia, la risposta è tata netta: "Non c'è nulla".

Andando ancora più nel dettaglio, l'AD di Mediaset ha spiegato che "il costo per la Champions per tre anni è stato di 605 milioni e già il primo anno, forse, sarà in utile. A bilancio, con la cessione Premium, ci sarà una plusvalenza: daremo tutto il meglio per portare Mediaset ad avere il massimo dei risultati. Non è ancora chiaro come la gestiremo, ma sarà una bella plusvalenza e ci sono opportunità".

Incalzato dalle domande, Berlusconi ha concluso: "Per Premium la differenza fra costi e ricavi è di 244 milioni, oggi vendiamo a 750 milioni... fate voi. Si può tranquillamente parlare di creazione di valore".   Continua...