BUZZ BORSA - Fiat Chrysler risale dopo calo ieri, cautela dopo dati

mercoledì 27 aprile 2016 12:32
 

MILANO, 27 aprile (Reuters) - ** FIAT CHRYSLER rimbalza dopo le vendite di ieri sui risultati migliori delle previsioni in termini di utile, ma con un cash flow debole, che ha fatto salire il debito ** Gli analisti confermano sostanzialmente la view sul titolo e sottolineano i timori che il ciclo dell'auto Usa sia sui massimi, se non in termini di volumi, almeno in termini di utili per i produttori ** L'AD Sergio Marchionne ieri nella call con gli analisti ha detto che il mercato Usa sta diventando più competitivo, ma non prevede una caduta delle vendite ** Evercore Isi, che lima il target a 7 euro con giudizio "sell", ricorda il free cash flow del trimestre a -1,04 miliardi di euro, rispetto alle sue attese a -654 milioni, e le uscite in termini di capitale di funzionamento a 1,3 miliardi e dice che gli investitori hanno bisogno di maggiore chiarezza su come Fca intende migliorare la situazione dei flussi di cassa ** Natixis, target price a 6,3 e giudizio "neutral", dice che sul titolo, oltre al cash flow debole, peserà la mancanza di opzioni sul fronte m&a ** Un terzo analista aggiunge che non gli piace la divisione in regioni dell'utile operativo, con l'89% che arriva dall'area Nafta, che si considera sia destinata a indebolirsi ** Alle 12,25 Fiat Chrysler sale dell'1,7% a 7,155 euro, con scambi per 8,4 milioni di pezzi da una media giornaliera di 18,8 milioni. Il titolo ieri ha perso il 2,6%

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia