P.Vicenza, per M&A più propenso a operazioni alla pari che a essere acquisiti-AD

venerdì 22 aprile 2016 13:02
 

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Per eventuali aggregazioni Popolare Vicenza preferisce non essere acquistata da un grande gruppo ma piuttosto essere protagonista di un'operazione alla pari che dia vita a un soggetto bancario nuovo.

Lo ha detto l'AD Francesco Iorio nel corso della presentazione dell'Ipo e dell'aumento di capitale, confermando come data prevista dell'inizio delle negoziazioni il 3 maggio.

"A parità di creazione di valore sarei meno propenso a vedere la banca all'interno di una banca più grande, mentre sarei più propenso a vederla come parte attiva di qualcosa di nuovo che sul mercato non c'è ancora", ha detto Iorio.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia