PUNTO 1-Ei Towers, due dossier in Europa e non prevede un'Opa su Inwit

giovedì 21 aprile 2016 14:02
 

* AD Barbieri: in Europa continentale, uno più dettagliato, altro preliminare

* Non esclusa anche distribuzione cedola ad azionisti

* "Fiction", pensare asse Mediaset-Vivendi aiuti su Inwit (Aggiunge altre dichiarazioni, background)

di Giancarlo Navach

LISSONE, 21 aprile (Reuters) - A poche settimane dalla decisione di Telecom Italia - cedere la maggioranza di Inwit al tandem Cellnex-F2i o a Ei Towers, decisione che dovrebbe essere presa nel Cda del 5 maggio prossimo - l'AD della società controllata da Mediaset ha escluso il ricorso a un'opa sull'intero capitale di Inwit.

E, in caso di esito negativo dell'asta, Ei Towers non esclude di guardare all'estero, senza chiudere del tutto la porta a un ritorno di interesse per Raiway. Sul tavolo c'è poi anche l'ipotesi della distribuzione di un dividendo straordinario agli azionisti.

Parlando a margine dell'assemblea sul bilancio, l'AD, Guido Barbieri, ha detto: "L'opa non è nei nostri programmi su Inwit. Siamo convinti della nostra posizione e non prendiamo in considerazione un'offerta su Inwit".

L'offerta di Ei Towers comporterebbe l'acquisto di una partecipazione di Inwit intorno al 25%, lasciando Telecom Italia socio di controllo con il 35%. In un secondo momento, Inwit acquisterebbe torri da Ei Towers pagandole con azioni. La quota della controllata Mediaset in Inwit sarebbe quindi destinata a salire e potrebbe far scattare l'obbligo di offerta pubblica, estendibile anche a Telecom Italia.

L'altra offerta, invece, prevede già il lancio di un'Opa perché diretta al 45% di Inwit.   Continua...