Inwit, su carta più sinergie con Cellnex, in pratica non è detto -AD

martedì 19 aprile 2016 18:04
 

MILANO, 19 aprile (Reuters) - Sulla carta l'offerta di Cellnex -F2i per Inwit sarebbe quella che garantisce maggiormente l'interesse della società perché riunirebbe un portafoglio di torri più ampio rispetto ad Ei Towers, ma le sinergie dipendono dalle condizioni dei contratti, quindi non è detto che sia veramente così.

E' quanto ha spiegato l'AD di Inwit Oscar Cicchetti al termine dell'assemblea.

"Per l'interesse aziendale l'elemento più rilevante è fare sinergie: sulla carta più torri hai più fai sinergie. L'operazione con Cellnex, con le loro 8.000 torri che si aggiungono alle nostre 11.000, sulla carta dà maggiori opportunità di sinergie", ha detto il manager ricordando che Ei Towers ha circa 1.000 torri tlc.

"In linea di principio più torri sono, più il deal è buono. In pratica dipende dalle condizioni dei contratti: se quelli di Cellnex prevedono che i clienti siano inamovibili, allora non ci sarebbero sinergie".

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia