19 aprile 2016 / 10:32 / un anno fa

PUNTO 1 -YNAP, Alabbar entra in capitale con aumento da 100 mln, titolo sale

* Alabbar paga 28 euro/per azione, premio del 6%

* Analisti apprezzano arrivo nuova cassa e partenr strategico

* Ynap non userà delega aumento per restanti 100 mln (Aggiunge dettagli, commenti a andamento titolo)

MILANO/DUBAI, 19 aprile (Reuters) - Mohamed Alabbar, proprietario del più grande centro commerciale di Dubai, è entrato nel capitale di Yoox Net-A-Porter attraverso un aumento di capitale riservato da 100 milioni di euro.

Tramite Alabbar Enterprises, ha rilevato a 28 euro per azione il 4% del capitale ordinario del gruppo di e-commerce per il lusso, che corrisponde al 2,7% del capitale complessivo (comprendendo quindi le azioni B senza diritto di voto assegnate a Richemont nell'ambito della fusione tra Yoox e Net-a-Porter).

In forte rialzo il titolo che si avvicina al prezzo pagato da Alabbar: intorno alle 12,15 sale del 4,31% a 27,62 euro con volumi superiori alla media di un'intera seduta.

Positivi i commenti degli analisti. "E' una buona notizia", attesa da quando è stato annunciata un anno fa la fusione tra Yoox e Net-a-Porter, dice in una nota Kepler Cheuvreux. L'accordo non è diluitivo per gli azionisti (2,7% di azioni nuove con un premio del 6%), porta cassa fresca per finanziare i 95 milioni di costi previsti per l'integrazione, è stato stretto con un operatore specializzato che ha pagato un premio del 6% rispetto al prezzo di mercato (calcolato sulla chiusura di ieri), riassume il broker che mantiene un target price di 30 euro con rating "hold".

"Mi sembra un accordo molto interessante", aggiunge un altro analista secondo cui avere come partner il proprietario del Dubai Mall potrebbe contribuire a una ottimizzazione dell'approvvigionamento dei siti di vendite online.

L'assemblea del gruppo aveva approvato una delega fino ad un massimo di 200 milioni ma, sottolinea la nota di oggi, il fabbisogno finanziario è risultato minore rispetto a quanto precedentemente stimato.

Mohamed Alabbar è fondatore e presidente di Emaar Properties, società che controlla Emaar Malls Group, principale proprietario e operatore di centri commerciali e business retail a Dubai tra cui "The Dubai Mall", il centro commerciale più visitato al mondo (80 milioni di visitatori nel 2015). Attraverso la Alabbar Enterprises è attivo nei settori lusso, moda, retail ed e-commerce in Medio Oriente, Sud Est Asiatico e Africa.

Interpellato da Reuters al telefono, Mohammed Alabbar ha sottolineato che YNAP "è leader mondiale nel suo campo e lavorare con loro in questa e altre regioni è un'opportunità" e che il mercato del lusso nel mondo sta andando "ragionevolmente bene" e che le prospettive nel Medio Oriente sono buone.

"Stiamo costruendo una relazione con la società, i suoi azionisti e e il management e non mi dispiacerebbe essere coinvolto", ha proseguito senza commentare l'ipotesi di un possibile incremento della sua partecipazione. "YNAP ha un management forte che ha una stretta relazione con gli azionisti. Le persone che stanno dietro la società sono di prima classe", ha concluso.

Secondo il sito del gruppo, Richemont, che era l'azionista di controllo di Net-a-Porter, possiede ad oggi il 50,4% di Ynap, di cui il 24,3% con diritti di voto (capitale sociale ordinario). Federico Marchetti, fondatore di Yoox e AD di Ynap, ha il 4% del capitale sociale (6,1% di quello ordinario), come Renzo Rosso. Norges Bank ha l'1,3% del capitale compessivo (2% di quello ordinario).

Gli adviser di YNAP nell'operazione sono stati Gatti Pavesi Bianchi (consulente legale) e Bank of America (consulente finanziario); per Alabbar Enterprises, Latham & Watkins e Ubs.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Claudia Cristoferi, Giulia Segreti a Milano, Matt Smith a Dubai)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below