A2A sposta assemblea al 7/6 dopo arresto ex Cfo controllata Montenegro

martedì 19 aprile 2016 08:48
 

MILANO, 19 aprile (Reuters) - A2A ha comunicato nella notte di aver posticipato la data dell'assemblea ordinaria e straordinaria dal 18 maggio 2016 al 7 giugno 2016 "al fine di effettuare tutti gli approfondimenti e le valutazioni necessarie", a seguito del provvedimento di custodia cautelare di cui è stato oggetto l'ex Cfo della controllata montenegrina Epcg il 15 aprile scorso.

A2A precisa, tuttavia, che non sono previste modifiche nel bilancio né nella proposta di distribuzione dei dividendi.

Il campo di imputazione "risulterebbe essere abuso di potere in attività commerciale nella scelta di consulenti, in violazione della legge montenegrina sul Public Procurement. I fatti risalgono al triennio 2010-2012", è scritto nel comunicato della utlity.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia