PUNTO 1-Tap, Saipem si aggiudica commessa per costruzione tratto offshore gasdotto

giovedì 14 aprile 2016 15:59
 

* Per analisti valore commessa intorno ai 200 mln di euro

* Titolo balza in Borsa: +2,5% (Aggiunge altri dettagli, analisti)

MILANO, 14 aprile (Reuters) - Trans Adriatic Pipeline AG (Tap) ha assegnato a Saipem il contratto di ingegneria, fornitura, costruzione e installazione della sezione offshore del gasdotto che porterà il gas azero in Puglia. I lavori partiranno quest'anno.

Nessun dettaglio sull'entità economica della commessa. Secondo due analisti contattati da Reuters, il valore per la parte offshore si aggira intorno ai 200 milioni di euro.

Il titolo sta reagendo bene alla notizia: intorno alle 16 guadagna il 2,5% a 0,3622 euro. "A influenzare l'andamento di Saipem oggi c'è anche la ripresa del prezzo del petrolio. In realtà questa commessa ha un controvalore molto contenuto e nel portafoglio ordini pesa per l'1%, ed è la seconda che comunicano da inizio anno", osserva un analista.

Il gasdotto sottomarino, del diametro di 90 centimetri, che attraverserà il Mar Adriatico unendo le coste dell'Albania e dell'Italia meridionale (con approdo a san Foca in Puglia), avrà una lunghezza di circa 105 km e raggiungerà la profondità massima di circa 820 metri sotto il livello del mare.

Il contratto Epci (engineering, procurement, construction and installation) si estende anche ai lavori di ingegneria civile per la realizzazione degli approdi sia in Albania che in Italia (compreso il microtunnel), la posa in mare della condotta, l'installazione in mare del cavo in fibra ottica e le relative attività preparatorie e i sondaggi in mare.

Per i lavori Saipem utilizzerà la nave posatubi Castoro Sei e il pontone per scavo, posa e rinterro Castoro 10.

Il primo gas in Puglia è atteso nel 2020 e a regime transiteranno dal gasdotto 10 miliardi di metri cubi di gas l'anno.   Continua...