PUNTO 1-Coima Res, Ipo ridotta a 215 mln euro, limitata a istituzionali

venerdì 8 aprile 2016 18:41
 

(Aggiorna con nota società)

MILANO, 8 aprile (Reuters) - Coima Res ha deciso di ridurre l'offerta finalizzata alla quotazione in borsa a 215 milioni di euro rispetto ai 300 milioni indicati originariamente, limitandola agli investitori istituzionali.

Lo dice una nota, aggiungendo che la società è in procinto di depositare la richiesta di approvazione di un nuovo prospetto relativo alla quotazione.

Con il prezzo fissato a 10 euro, l'operazione prevede ora una size di 21,5 milioni titoli rispetto ai 30 milioni fissati originariamente, come avevano anticipato questa mattina due fonti a conoscenza dell'operazione.

Il gruppo comunica di "aver ricevuto tramite il sindacato, ad oggi, una forte domanda da parte di primari investitori istituzionali, nazionali ed internazionali, e, pertanto, di proseguire nel percorso avviato ai fini della quotazione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario attraverso il collocamento riservato a investitori istituzionali", si legge nel comunicato.

Il sindacato è composto dai global coordinator Citigroup e Mediobanca e dai joint bookrunners Banca Imi, UniCredit e Kempen & Co.

Originariamente destinata a chiudersi l'1 aprile, l'Ipo di Coima Res era poi stata prorogata sino a oggi. Al retail era precedentemente riservata una quota del 10% del capitale offerto.

Per gli altri dettagli dell'offerta   Continua...