PUNTO 1-Nokia taglia migliaia posti dopo fusione con Alcatel, 219 in Italia

mercoledì 6 aprile 2016 16:31
 

(Aggiunge dato Italia)

HELSINKI/PARIGI, 6 aprile (Reuters) - Nokia ha in programma tagli di migliaia di posti di lavoro in tutto il mondo, tra cui 1.400 in Germania e 1.300 in Finlandia, sede della casa madre, nell'ambito di un piano di taglio di costi conseguente all'acquisizione di Alcatel Lucent, avvenuta all'inizio di quest'anno.

Gli esuberi in Italia sono 219, su un totale di 1.480 lavoratori, spiega Giuseppe Ricci, coordinatore Fim-Cisl per il gruppo, che chiede al governo di affrontare la questione al più presto.

Il produttore di apparecchiature per la telefonia e infrastrutture di rete non ha fornito il numero preciso dei tagli.

La società impiega circa 6.850 persone in Finlandia, 4.800 in Germania, 4.200 in Francia e circa 104.000 nel resto del mondo.

In Francia saranno solo tagliati 400 posti di lavoro, ma verranno create 500 posizioni nel settore ricerca e sviluppo, in base ad un impegno assunto con il governo francese nella fase di negoziazione dell'acquisizione di Alcatel.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia