Kairos, Julius Baer paga 276 mln il 60,1%, in borsa una quota quest'anno

lunedì 4 aprile 2016 09:00
 

ZURIGO/MILANO, 4 aprile (Reuters) - Dopo il via libera delle autorità competenti, Julius Baer ha reso noto di aver finalizzato l'acquisizione del 60,1% di Kairos, salendo all'80% del wealth manager italiano, per un corrispettivo di 276 milioni di euro.

L'operazione rappresenta la prima fase del progetto annunciato a novembre che prevede il collocamento, da parte della private bank elevetica, di una quota di minoranza di Kairos in borsa a Milano entro quest'anno.

Il management di Kairos manterrà una quota rilevante del Gruppo anche post quotazione, ricorda una nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia