Mercato auto marzo brillante, 22esimo mese crescita - operatori settore

venerdì 1 aprile 2016 18:44
 

TORINO, 1 aprile (Reuters) - I dati delle immatricolazioni di marzo sono accolti con soddisfazione dagli operatori del settore. Si tratta del ventiduesimo mese di crescita delle vendite, sottolinea una nota Anfia.

"Si tratta del ventiduesimo incremento mensile consecutivo, per l'Italia, con un 2016 che ha confermato, per tre mesi consecutivi, un rialzo a doppia cifra", commenta il presidente Anfia Aurelio Nervo, sottolinendo che "a marzo le immatricolazioni di nuove auto non erano così alte dal 2010, quando superarono le 259.000 unità".

"Spinto da un portafoglio contratti, figlio delle poderose campagne invernali, e dalla domanda del canale noleggio, il mercato del primo trimestre raggiunge una dimensione che non vedevamo da sei anni, dal 2010, periodo nel quale scadevano gli ultimi incentivi alla rottamazione", dice una nota di Unrae.

L'associzione dei concessionari, Federauto, mostra qualche dubbio sulle prospettive. "Rammento che a marzo abbiamo targato molte vetture i cui ordini erano stati raccolti nei mesi precedenti. A questo punto resta da capire quale scenario si presenterà a breve, tenendo presente che a marzo abbiamo registrato una generale flessione delle presenze di clientela nelle concessionarie e una conseguente riduzione della raccolta ordini che interpretiamo come un possibile segno di rallentamento della crescita", dice il presidente, Filippo Pavan Bernacchi.

Per il Centro Studui Promotor la ripresa ha basi solide. "Elemento sicuramente rilevante per valutare la solidità della ripresa in atto è il fatto che l'andamento positivo interessa tutte le articolazioni del mercato e tutti i canali di vendita. Le immatricolazioni sono infatti in crescita in tutti i segmenti di mercato, in tutte le macroaree geografiche del Paese e inoltre la crescita interessa sia la domanda dei privati che quella delle imprese", dice la nota del centro studi.

Un comunicato del gruppo Fiat Chrysler sottolinea che marzo è il quindicesimo mese di crescita del gruppo superiore al mercato. A marzo il marchio Jeep vede le registrazioni in crescita del 28,1%, Fiat del 21,6%, Lancia del 30,4%.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Reporting By Gianni Montani)