Carige, ok a nuovo cda, Presidente Tesauro, vice Malacalza, Bastianini verso incarico AD

giovedì 31 marzo 2016 15:49
 

GENOVA, 31 marzo (Reuters) - L'assemblea dei soci di Carige ha nominato il nuovo Cda, espressione in maggioranza del primo azionista Malacalza Investimenti che ha voluto un forte rinnovamento del board.

Presidente del nuovo Cda è Giuseppe Tesauro, ex presidente della Corte Costituzionale in sostituzione di Cesare Castelbarco, mentre Vittorio Malacalza è il vice presidente.

Nelle attese Guido Bastianini, ex presidente di Profilo , assumerà il ruolo di amministratore delegato al posto di Piero Montani.

Sul tavolo del nuovo consiglio vi sarà la doppia offerta di Apollo che punta a rilevare il portafoglio sofferenze della banca e a diventare il socio di maggioranza con un aumento di capitale riservato di 500 milioni (altri 50 milioni sono in opzione agli attuali azionisti).

La proposta del fondo Usa ridimensionerebbe tuttavia in modo drastico il ruolo di Malacalza che potrà mettere in campo eventuali contromosse.

Il nuovo Cda è composto da 15 membri.

Nei dettagli la lista di maggioranza, quella di Malacalza che insieme alla Fondazione Carige controlla il 19,5% del capitale, ha ottenuto il voto favorevole del 54,87% delle azioni ammesse al voto nominando 10 rappresentanti.

La lista 2 che rappresenta il patto di sindacato stretto tra Gabriele Volpi e Aldo Spinelli (che controlla il 7,57% del capitale) ha ottenuto tre consiglieri.

La lista 3 di Assogestioni e la 4 (patto tra Coop Liguria e le Fondazioni De Mari-Cr Savona e Cr Carrara) hanno ottenuto un rappresentante ciascuno.   Continua...