BUZZ BORSA-DiaSorin vola dopo acquisizione asset da Quest, broker positivi

mercoledì 30 marzo 2016 10:01
 

MILANO, 30 marzo (Reuters) - ** Avvio di seduta con il turbo per DiaSorin, spinta dall'annuncio di un'acquisizione strategica.

** Attorno alle 9,50, il titolo del gruppo guidato da Carlo Rosa balza del 10,29%, a 50,6 euro, dopo aver toccato un massimo di 50,95 euro. Scambi intensi: sono passati di mano circa 86.000 pezzi, contro una media dell'intera seduta di 69.700 negli ultimi trenta giorni.

** Prima dell'avvio delle contrattazioni, il gruppo di Saluggia (Vercelli) ha annunciato l'acquisizione di asset nella diagnostica molecolare e nell'immunodiagnostica dalla statunitense Quest per 300 milioni di dollari.

** Un'operazione straordinaria, da parte di DiaSorin, era nell'aria da tempo, considerata la cassa a disposizione. Annunciando i risultati del 2015, Rosa aveva detto che, se l'acquisizione non fosse arrivata, sarebbe stata presa in considerazione la distribuzione di un dividendo straordinario. Ma dalle parole dell'AD e azionista trapelava, in trasparenza, che l'operazione di M&A era imminente.

** I broker sono concordi nel giudicare positivamente l'operazione. Una banca d'affari italiana sottolinea che il deal consente a DiaSorin di "entrare rapidamente nel segmento molecolare e rafforzare il mercato Usa grazie all'accesso ai circa duecento ospedali serviti da Focus".

Un analista che copre DiaSorin pone l'accento sull'impatto che i nuovi asset avranno da subito sui conti: maggiori ricavi per 80 milioni di dollari e un margine Ebitda del 30%, ovvero 24 milioni. Sebbene i multipli impliciti nell'operazione siano piuttosto elevati, secondo l'analista Focus "non è stata strapagata", perché, dai calcoli preliminari, l'utile per azione crescerà immediatamente del 10-12%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia