Eni, Libia è ancora paese strategico - AD Descalzi

venerdì 18 marzo 2016 16:21
 

LONDRA, 18 marzo (Reuters) - La Libia è ancora una paese core per Eni, anche se la major sta riducendo gli investimenti e la media della produzione di idrocarburi è di 250.000 barili al giorno.

"In Libia stiamo riducendo i nostri investimenti e al momento registriamo una produzione di 250.000 barili al giorno. La Libia è sempre importante per noi, ma è meglio ridurre i nostri investimenti", ha detto l'Ad, Claudio Descalzi, nel corso dell'incontro con gli analisti a Londra sul piano strategico ale 2019.

"Il Paese ha un grande potenziale sulle riserve che abbiamo già scoperto e la nostra produzione in condensati possiamo raddoppiarla. La Libia è importante ed è ancora un paese strategico per noi", ha aggiunto.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Eni, Libia è ancora paese strategico - AD Descalzi | Notizie | Società Italiane | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%