Iren, colloqui in corso con realtà più piccole da aggregare - AD Bianco

martedì 15 marzo 2016 17:05
 

MILANO, 15 marzo (Reuters) - Iren sta svolgendo numerosi colloqui con utility più piccole da aggregare nei territori di riferimento, le province di Torino, Genova, Reggio Emilia, Parma e Piacenza, e nei prossimi 12-18 mesi ci saranno altre operazioni.

A dirlo è l'AD, Massimiliano Bianco, nel corso della conference call con gli analisti.

"In questo momento stiamo sondando all'interno dei nostri territori di riferimento ogni opportunità e numerosi sono i colloqui in questo senso", ha spiegato il manager.

"Abbiamo dichiarato un potenziale di circa 80 milioni di euro di ebitda non inserito dal consolidamento e all'interno di questo qualcosa abbiamo già fatto. Riteniamo che nei prossimi 12-18 mesi altre operazioni rafforzeranno ulteriormente il nostro ruolo di consolidatore che si declina con tante piccole realtà con cui ci dobbiamo confrontare sul nostro territorio", ha aggiunto Bianco.

Il manager ha poi ribadito l'interesse di Iren di rilevare il 100% di Amiu Genova qualora ci sia la volontà da parte del comune di coinvolgere un partner industriale nella filiera dell'ambiente.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia