BUZZ BORSA-Tod's cede 4%, delusione per vendite omogenee a inizio 2016

martedì 15 marzo 2016 11:04
 

** Tod's perde decisamente terreno a Piazza Affari sulla scia delle indicazioni sulle vendite a parità di perimetro in avvio del 2016.

** Nella conferenze call sui risultati 2015 il gruppo del lusso ha detto che l'andamento delle vendite 'like for like' mostra ancora segni di debolezza, con un andamento a inizio anno leggermente peggiore del -6% archiviato nell'intero 2015.

** "Considerando che questo dato si confronta con una base 2015 molto facile, è stato un po' deludente. Il grosso della flessione è dovuto alla collezione inverno 2015", osserva Barclays.

** Per il 2016 Tod's considera raggiungibili le attese del mercato di un fatturato in crescita di circa il 5% e di un margine Ebitda/ricavi intorno al 20,7%. Il 2015 si è chiuso con un Ebitda in aumento del 4,7% a 202,6 milioni, pari a un margine sui ricavi del 19,5%, sostanzialmente in linea con l'anno prima.

** "Nel complesso i risultati sono stati in linea con le attese, con due punti deludenti: l'Ebit è stato più basso del consensus e la crescita delle vendite a parità di negozi all'inizio dell'anno non ha mostrato segni di miglioramento, ma la collezione primavera/estate è stata positiva e questo è molto importante", commenta Banca Akros nella nota mattutina.

** Intorno alle 10,50 il titolo cede il 4% a 70,45 euro, dopo essere scivolato fino a 69,55, in un mercato generale moderatamente debole (-0,5% l'indice FTSE Mib ). Volumi vivaci, già pari alla media di un'intera seduta negli ultimi 30 giorni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia