Eni, venuta meno ultima condizione risolutiva cessione 12,5% Saipem

venerdì 11 marzo 2016 19:44
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - L'operazione di cessione da parte di Eni del 12,5% di Saipem più un'azione al Fondo Strategico Italiano si è conclusa definitivamente venendo meno l'ultima condizione risolutiva dell'operazione.

Lo dice una nota Eni specificando che la condizione risolutiva era relativa al rimborso integrale del debito del gruppo Saipem nei confronti della controllante.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia