Csc rivede produzione febbraio a -1%, stima Pil trim1 sopra 0,1%

venerdì 11 marzo 2016 17:17
 

ROMA, 11 marzo (Reuters) - Il Centro studi di Confindustria (Csc) rileva in febbraio un calo congiunturale della produzione industriale dell'1%, rispetto al -0,4% stimato la scorsa settimana, e un aumento del Pil nel trimestre in corso superiore al +0,1% registrato a fine 2015.

A gennaio, secondo i dati diffusi stamani da Istat, l'indice destagionalizzato della produzione è salito dell'1,9%, il risultato migliore da quattro anni e mezzo, mentre Confindustria aveva stimato +0,9%.

Secondo il Csc "una parte del rimbalzo è dovuta al fatto che il dato di attività grezza in gennaio si confronta con un valore relativamente basso rilevato nel gennaio 2015, quando si sono avuti ben due ponti" rispetto a uno solo quest'anno.

"Al di là delle forti oscillazioni mensili, il primo trimestre dell'anno registra una variazione acquisita di +0,6% congiunturale. La crescita dell'attività accelera rispetto al quarto trimestre del 2015, quando invece era stata nulla", si legge nell'Indagine rapida.

"La dinamica positiva nell'industria, insieme all'andamento favorevole rilevato nei servizi, secondo il modello trimestrale del Csc determina un aumento del Pil nel trimestre in corso superiore al +0,1% registrato a fine 2015".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia