Enel, da maggio inizia a cablare - AD Starace

giovedì 10 marzo 2016 18:25
 

ROMA, 10 marzo (Reuters) - Il prossimo maggio Enel inizierà a cablare, ha annunciato oggi l'AD Francesco Starace.

"A maggio partiremo con la cablatura. Non partiremo da soli ma con altri operatori telefonici", ha detto Starace a margine di un convegno.

"Possiamo partire solo nelle aree A e B" non a fallimento di mercato, ha aggiunto l'AD, mentre per le aree C e D "dobbiamo aspettare le gare".

Il gruppo elettrico deve installare circa 30 milioni di contatori di nuova generazione, operazione per la quale ha annunciato la costituzione di una apposita società, e ha fatto presente che in quell'occasione avrebbe potuto anche portare la fibra consentendo risparmi di costi per il sistema.

Starace ha detto che "è possibile che si cominci ad esaminare il piano sulla fibra" nella riunione del consiglio di amministrazione del 22 marzo.

Quanto alle possibili sinergie tra la posa della fibra e la programmata sostituzione dei contatori, Starace ha detto che esistono sinergie dei costi di installazione della fibra.

Ieri l'Authority per l'energia aveva reso nota la risposta di Enel a questo proposito. "Enel ha quantificato le potenziali sinergie derivanti dalla contestualità tra la sostituzione dei misuratori e l'eventuale posa di fibra ottica nel quadro dell'attuazione della Strategia BUL", ha detto ieri l'Autorità nella sua nota, aggiungendo che "tali sinergie risultano, peraltro, di modesta entità, in quanto limitate alla condivisione di mezzi logistici e di risorse gestionali di struttura".

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia