UniCredit, raggiunto accordo su dirigenti in esubero - Uilca

mercoledì 9 marzo 2016 10:15
 

MILANO, 9 marzo (Reuters) - E' stato raggiunto ieri un accordo con i sindacati sui dirigenti UniCredit che prevede una serie di opzioni di uscita su base esclusivamente volontaria.

Lo dice un comunicato Uilca.

"Nonostante i numeri elevatissimi (470) proposti inizialmente dall'azienda di dirigenti in esubero cui applicare le procedure di licenziamento collettivo, le parti hanno definito una serie di opzioni di uscita, profilate in base all'anzianità, cui poter far aderire il personale interessato su base esclusivamente volontaria compresa l'attivazione del Fondo di solidarietà per 36 mesi e la possibilità di demansionamento per gli appartenenti alle fasce inferiori di retribuzione", si legge nella nota.

Uilca sottolinea come elemento di novità "l'attivazione di iniziative di solidarietà all'interno della categoria dei dirigenti per recuperare risorse necessarie per sostenere questa operazione".

UniCredit al momento non commenta.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia