RPT-Exor, utile gruppo balza a 504,2 mln, monte cedola 80,1 mln

venerdì 6 aprile 2012 15:28
 

TORINO, 6 aprile (Reuters) - Exor, holding del gruppo Agnelli a cui fa capo la partecipazione in Fiat, chiude il 2011 con un forte incremento dell'utile netto consolidato che balza a 504,2 milioni, contro 151,8 milioni dell'anno precedente.

La capogruppo Exor spa registra invece un utile netto in calo 58,7 milioni (da 151,8 milioni) e distribuirà un monte dividendi complessivo di 80,1 milioni (da 75,9 milioni), dice una nota.

Ogni azione ordinaria avrà 0,35 euro, le privilegio 0,3867 e le risparmio 0,4131 euro.

La posizione finanziaria netta del sistema holding torna negativa per 325,8 milioni, dal dato positivo di 42,6 milioni di fine 2010.

Il Net Asset Value del gruppo è in calo a 6.320 milioni, da 8.364 milioni a fine 2010.

Per l'intero esercizio il cda prevede risultati positivi sia per gruppo che per la Spa.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Reporting By Gianni Montani)