PUNTO 1 - Sea, quotazione in borsa non subirà rinvio - Bonomi

giovedì 3 febbraio 2011 13:49
 

(aggiorna con dettagli, contesto)

MILANO, 3 febbraio (Reuters) - Il presidente di Sea, Giuseppe Bonomi, ha detto oggi che la quotazione in borsa della società di gestione degli aeroporti di Linate e Malpensa non subirà rinvii.

"No, siamo in attesa della formalizzazione dell'atto di indirizzo da parte del Comune di Milano che è contenuto nel bilancio di previsione, che è in via di approvazione, per quanto mi viene riferito", ha detto Bonomi, rispondendo a una domanda su un possibile rinvio del collocamento, durante la presentazione di un nuovo parcheggio da 3.000 posti all'aeroporto di Linate.

La quotazione di Sea - di cui il Comune è azionista di maggioranza con circa l'85% - è prevista entro quest'anno e nel fine settimana la società e i sindacati hanno firmato un accordo in proposito.

SU PASSEGGERI DATI "CONFORTANTI"

Parlando dell'aeroporto di Linate, Bonomi inoltre ha definito "confortanti" i dati sul volume del traffico passeggeri che nel mese di gennaio 2011 hanno registrato un incremento del 13% anno su anno.

"I dati degli ultimi mesi sono confortanti perché registrano un incremento sensibile del volume di traffico passeggeri. Anche a gennaio 2011 si è registrato un incremento del 13% del volume del traffico passeggeri rispetto all'esercizio precedente", ha chiarito Bonomi, aggiungendo che a Linate sono transitati negli ultimi due anni 8 milioni 300.000 passeggeri.

Il presidente di Sea si è detto soddisfatto anche dell'andamento dell'aeroporto varesino di Malpensa aggiungendo che il periodo difficile di Malpensa - dovuto al de-hubbing di Alitalia nel 2008 - "è ormai definitivamente alle nostre spalle".   Continua...