Richard Ginori vede ritorno in borsa tra marzo e aprile - AD

mercoledì 28 gennaio 2009 13:28
 

FIRENZE, 28 gennaio (Reuters) - Richard Ginori RG9.MI stima di ritornare in borsa tra marzo e aprile.

Lo ha detto Alberto Piantoni, AD del gruppo fiorentino il cui titolo è stato sospeso dalle contrattazioni di Piazza Affari a fine novembre del 2006 a tempo indeterminato.

"Credo tra marzo e aprile, dipende dalla Consob", ha detto Piantoni a margine di un evento all'Università di Firenze rispondendo a una domanda sui tempi previsti per la riammissioni alla negoziazioni delle azioni del gruppo.

Lo scorso dicembre Richard Ginori e l'azionista di controllo Starfin hanno comunicato di aver presentato a Consob la richiesta di ritorno alle quotazioni.

Quanto all'andamento della società nell'anno trascorso l'AD ha spiegato che "dal punto di vista economico il 2008 ha portato risultati significativamente migliori del 2007".

In particolare "il fatturato è più o meno pari rispetto all'anno scorso, ma al netto di alcune operazioni di facciata, come ad esempio le promozioni, è in crescita", ha aggiunto.

Relativamente alle attese per il 2009 "ci aspettiamo di crescere. E' l'obiettivo per cui lottiamo", ha concluso.