Groupama pronta per shopping, nessuna fretta per Borsa

martedì 27 ottobre 2009 17:04
 

PARIGI, 27 ottobre (Reuters) - Groupama è pronta per realizzare nuove acquisizioni e non esclude la quotazione in borsa se fosse necessaria per finanziare un'operazione nell'ordine dei 3 miliardi di euro.

Nel corso di una conferenza stampa, per la presentazione del piano industriale 2010-2012, il direttore generale Jean Azema ha dichiarato che la quotazione in borsa è sempre stato all'ordine del giorno ma non c'è fretta.

Azema ha poi smentito le indiscrezioni, apparse ieri su un quotidiano, secondo cui è in rampa di lancio una fusione con Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione) e Societe Generale (SOGN.PA: Quotazione).

Entrambe le banche hanno smentito ieri l'indiscrezione.

I numeri del piano vedono un obiettivo di giro d'affari al 2012 di 20 miliardi di euro, contro i 13,44 miliardi del 2008 e con una crescita organica delle vendite del 6% annuo.