Buyout, nav stabile in sem1 per Candover, opportunità d'acquisto

mercoledì 27 agosto 2008 13:22
 

LONDRA/MILANO, 27 agosto (Reuters) - Il gruppo di private equity britannico Candover Investments (CDI.L: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un net asset value per azione di 2.051 pence, rispetto a 2.065 pence al 31 dicembre scorso e in crescita dell'11% nei confronti di un anno prima.

Candover, che in Italia controlla il produttore di yacht Ferretti e da poco ha acquisito il 40% di Technogym, per bocca del presidente Gerry Grimstone, ha detto che il clima per le operazioni di buyout è favorevole, mentre è difficile vendere asset.

"E' un buon momento per investire alla luce delle valutazioni societarie e dei multipli di debito, tornati a livelli interessanti", ha spiegato Grimstone. "I realizzi, d'altro canto, saranno più duri da concludere".

Il primo closing del nuovo fondo di Candover ha visto una raccolta di 2,8 miliardi di euro.

Nel comunicato sui risultati, Candover dice di non prevedere un allentamento della stretta creditizia nel breve termine, aggiungendo, però, che le condizioni attuali di mercato "presentano maggiori opportunità che problemi".

Nel portafoglio di Candover, Ferretti pesa per il 10,8% ed è il secondo investimento dopo Stork (11,8%).

Il produttore di yacht, che dovrebbe tornare a Piazza Affari in autunno, intanto ha concluso un accordo con ACI Real Estate per la realizzazione di due complessi residenziali di lusso nell'area del Waterfront di Dubai.

I complessi, Ferretti Luxury Beach Residence e Pershing Luxury Beach Residence, avranno un valore complessivo di circa 1,6 miliardi di dollari.