Enel,aumento sottoscritto al 99,58%, inoptato in vendita da 26/6

martedì 23 giugno 2009 17:19
 

ROMA, 23 giugno (Reuters) - L'aumento di capitale di Enel (ENEI.MI: Quotazione), chiusosi il 19 giugno, è stato sottoscritto al 99,58%.

Lo riferisce una nota del gruppo in cui si aggiunge che dal 26 giugno i diritti inoptati saranno offerti in Borsa.

Nel periodo di sottoscrizione sono stati esercitati i diritti per un totale di 3,203560581 miliardi di azioni di nuova emissione per un controvalore di 7,944 miliardi.

Non sono stati esercitati 25.726.175 diritti a cui corrispondono 13.377.611 azioni ordinarie per un controvalore complessivo di circa 33,176 milioni.

Nella nota si spiega anche che al termime dell'offerta la Cassa depositi e prestiti, che ha sottoscritto anche la quota di spettanza del ministero dell'economia, avrà in portafoglio il 17,36% del capitale di Enel mentre il ministero si attesterà al 13,88%.