Autostrade, Serravalle in 2008 utile +4,3% ed Ebitda -3,3%

mercoledì 22 aprile 2009 18:25
 

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Milano Serravalle, società che gestisce un tratto dell'autostrada fra il capoluogo lombardo e Genova e le tangenziali milanesi, ha chiuso il 2008 con un incremento dell'utile netto e un calo dell'Ebitda.

La società guidata da Massimo Di Marco, dice una nota, ha registrato un rialzo del 4,3% dell'utile netto, a 34,2 milioni di euro, mentre l'Ebitda è calato del 3,3%, a 96 milioni.

Il valore della produzione è salito dell'1,6%, a 194,7 milioni.

L'assemblea degli azionisti ha deliberato la distribuzione di dividendi per un totale di 21,9 milioni di euro.

L'attuale presidente della Provincia di Milano, Filippo Penati, nonché candidato alla riconferma a Palazzo Isimbardi, ha dichiarato che intende portare a Piazza Affari una quota di Milano Serravalle nel 2010. Attualmente, la Provincia controlla il 53% circa di Serravalle attraverso la holding Asam.