Finmeccanica, per Ansaldo Energia Ipo è opzione migliore - Pansa

mercoledì 20 maggio 2009 19:37
 

NEW YORK, 20 maggio (Reuters) - Malgrado le attuali condizioni dei mercati non rendano possibile l'operazione né sia ancora possibile prevedere quando potrebbe avvenire, l'idea della quotazione di una parte consistente del capitale di Ansaldo Energia resta l'opzione migliore per valorizzare l'azienda del gruppo Finmeccanica SIFI.MI.

Lo ha detto il direttore finanziario di Finmeccanica Alessandro Pansa incontrando a New York alcuni analisti.

"Il mercato non permette al momento di fare un collocamento di azioni di Ansaldo Energia. Ciò non significa che non possiamo procedere con passi intermedi e cedere una quota di minoranza dell'azienda a qualche investitore. La quotazione resta comunque la strada maestra e prevediamo quindi di poter dare ad Ansaldo Energia la stessa opportunità concessa in passato ad Ansaldo Sts (STS.MI: Quotazione)", ha detto Pansa.

Già dallo scorso anno Finmeccanica pensa di procedere ad un'Ipo di Ansaldo Energia dalla quale vorrebbe incassare circa 800 milioni da mettere al servizio del finanziamento dell'acquisizione di Drs.

Ansaldo Sts, che opera nel settore dei sistemi di controllo del traffico ferroviario, è per ora invece l'unica azienda del gruppo ad essere quotata al mercato di Milano oltre la capogruppo.