Ipo, Shaanxi a Shanghai (2,7 mld dlr), XCMG a HK (1,5 mld dlr)

venerdì 26 agosto 2011 12:26
 

HONG KONG/SHANGHAI, 26 agosto (Reuters) - Non accenna ad arrestarsi il flusso di Ipo in Cina: Shaanxi Coal Industry ha in cantiere un collocamento a Shanghai per un controvalore fino a 17,3 miliardi di yuan (2,7 miliardi di dollari).

Si tratterebbe della quotazione di maggiori dimensioni nella Cina continentale nel 2011.

La commissione di vigilanza cinese (Csrc) ha annunciato che esaminerà la domanda di ammissione di Shaanxi il prossimo 29 agosto.

La società mineraria punta ad emettere fino a 2 miliardi di titoli.

La palma di maggiore Ipo a Shanghai è contesa a Shaanxi da Sinohydro Group, la società che ha realizzato la diga delle Tre Gole. Sinohydro ha ottenuto l'ok della Csrc, ma non ha ancora lanciato l'operazione. Anche Sinohydro punta a raccogliere fino a 17,3 miliardi di yuan.

Se le borse della Cina continentale sono in fermento, Hong Kong è altrettanto vivace. XCMG Construction Machinery (000425.SZ: Quotazione), si legge su Ifr, avvierà l'attività di pre-marketing il prossimo 5 settembre, con l'obiettivo di approdare a Hong Kong, con un'operazione per un controvalore fino a 1,5 miliardi di dollari.

XCMG produce bulldozer, escavatori e mezzi pesanti.

La società, attualmente quotata a Shenzen, si aggiunge a Sany Heavy Industry (600031.SS: Quotazione) e ad altri dodici gruppi che hanno annunciato piani per quotarsi ad Hong Kong nel mese di settembre, puntando a raccogliere circa 11,7 miliardi di dollari.