Diesel non pensa a Ipo, potrebbe essere ostacolo - Rosso

martedì 28 giugno 2011 11:39
 

MILANO, 28 giugno (Reuters) - Diesel, azienda italiana di abbiglimento, non è interessata alla quotazione che potrebbe anzi essere un ostacolo.

Lo ha detto Renzo Rosso, presidente e fondatore del gruppo, a margine del Luxury Summit del Sole 24 Ore.

"Se una società è ben gestita la quotazione non serve. Per un'azienda come la nostra potrebbe anche essere un ostacolo, con un gran dispendio degli uomini per adempiere a tutti gli obblighi", ha detto riferendosi ai vincoli sulle informazioni societarie periodiche.

Sull'anno in corso, Rosso ha parlato di un primo semestre molto buono per il gruppo e per il mondo del lusso in genere che "fa pensare molto bene per la chiusura dell'anno".

(Claudia Cristoferi)