PUNTO1-Brunello Cucinelli punta a Ipo a Milano in primavera 2012

martedì 28 giugno 2011 11:34
 

(aggiunge altre dichiarazioni)

MILANO, 28 giugno (Reuters) - Brunello Cucinelli, società umbra del cachemire, si quoterà a Milano probabilmente la prossima primavera.

Lo ha detto il presidente e AD, Brunello Cucinelli, a margine del Luxury Summit organizzato dal Sole 24 Ore.

"Abbiamo deciso di quotarci a Milano, se la Borsa lo vorrà. Naturalmente in Italia perchè questo è il paese che amo, in cui amo vivere. Avremmo immaginato di quotarci in primavera", ha dichiarato.

Merril Lynch e Mediobanca sono gli advisor, ha aggiunto l'imprenditore.

"Il 2010 è andato benissimo, siamo cresciuti del 28%. Nel 2011 cresceremo di circa il 20%, ma credo che sarà un anno interessante per tutto il lusso", ha spiegato senza precisare ulteriormente.

L'Ipo, ha spiegato ancora Cucinelli, non è finalizzata ad acquisizioni perchè il gruppo intende "investire solo sul marchio e solo in Italia"; le ragioni della quotazione stanno nell'intenzione di "voler essere ancora più aperti, nell'attrarre management da tutto il mondo per lavorare in Umbria e nel rafforzamento patrimoniale del gruppo".

Non ultima, l'idea di lasciare il gruppo a un management interessante per un imprenditore che si considera "custode e non proprietario" di un'azienda che "deve continuare a vivere altri 30 anni".   Continua...