Intesa SP cede 4% Prada, impatto di 255 mln su utile trim2

venerdì 24 giugno 2011 07:43
 

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) ha ceduto il 4% circa di Prada a 39,5 dollari di Hong Kong per azione, per un controvalore totale di circa 360 milioni di euro, nell'ambito dell'offerta globale connessa alla quotazione del gruppo del lusso italiano a Hong Kong.

Dopo la cessione, dice una nota, la banca detiene ancora l' 1% del capitale.

L'operazione "porta a un impatto positivo per Intesa Sanpaolo nel secondo trimestre 2011 sull'utile netto consolidato per circa 255 milioni di euro e sul coefficiente patrimoniale Core Tier 1 per circa 8 centesimi di punto".

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA2456f]