PUNTO 3 - Avio, voci interesse Safran, ma società conferma Ipo

martedì 21 giugno 2011 15:20
 

(cambia titolo, aggiunge commento portavoce Avio)

PARIGI, 21 giugno (Reuters) - Il colosso francese dell'aerospazio Safran (SAF.PA: Quotazione) sarebbe pronto a pagare 4 miliardi di euro per l'acquisizione del gruppo italiano Avio.

E' quanto si legge nella Lettre de L'Expansion.

Una fonte vicina alla situazione, però, ha definito sbagliata la notizia. E per un portavoce di Avio "l'azienda, d'accordo con gli azionisti, sta lavorando alla quotazione a Piazza Affari".

L'81% del capitale di Avio fa capo all'operatore di private equity Cinven, mentre Finmeccanica SIFI.MI ha il 14%. Il restante 5% del capitale è in mano al management.

Safran e Cinven non hanno voluto commentare.

Gli azionisti del gruppo, guidato da Francesco Caio dal maggio scorso, hanno avviato l'iter per la quotazione a Piazza Affari, prevista tra la fine del 2011 e, più probabilmente, l'inizio dell'anno prossimo.

Il titolo Safran, attorno alle 15,10 italiane, è in rialzo del 3,06%, a 29,09 euro per azione, dopo aver segnato un massimo di 29,85 euro.