PUNTO 1 - Moncler rinvia Ipo, Eurazeo entra in capitale con 45%

lunedì 6 giugno 2011 10:46
 

(unisce take precedenti, aggiunge dettagli e contesto)

MILANO/PARIGI, 6 giugno (Reuters) - Valutate le condizioni dei mercati finanziari, Moncler e i suoi azionisti hanno deciso di non procedere con l'offerta pubblica di vendita e sottoscrizione funzionale alla quotazione della società e di rinviare il progetto a una fase successiva.

Lo dice una nota, precisando che ieri gli azionisti di Moncler hanno deciso di rafforzare la compagine azionaria sottoscrivendo un accordo con la società francese di investimenti Eurazeo (EURA.PA: Quotazione) funzionale al suo ingresso nel capitale della società italiana.

Per il 45% di Moncler Eurazeo pagherà 418 milioni di euro, valorizzando il gruppo italiano oltre 1,2 miliardi di enterprise value, pari a un multiplo di oltre 12 volte l'Ebitda 2010.

"La società e i suoi azionisti ritengono che l'ingresso di Eurazeo costituisca il miglior modo per perseguire la strategia di crescita del gruppo Moncler e di valorizzazione dei suoi marchi per approdare in borsa nel prossimo futuro" si legge nella nota Moncler.

La compagine azionaria a seguito dell'operazione sarà così composta: Eurazeo (45%), il presidente e direttore creativo Remo Ruffini (32%), Carlyle (17,8%), Brands Partners 2 (5%) e l'amministratore delegato Sergio Buongiovanni (0,25%).

L'annuncio Eurazeo arriva a meno di una settimana dal via libera di Consob al debutto borsistico del gruppo del lusso, progetto che per il nuovo azionista di controllo rimane un obiettivo strategico nel medio termine, ma non avverrà nei prossimi mesi.

"Abbiamo lavorato a questo progetto di investimento per diversi mesi in parallelo a quello noto dell'Ipo già annunciata da Moncler" spiaga in una conference call il consigliere Eurazeo Virginie Morgon.   Continua...