Moncler rinvia Ipo a fase successiva, Eurazeo entra in capitale

lunedì 6 giugno 2011 08:03
 

MILANO, 6 giugno (Reuters) - Moncler e i suoi azionisti, valutate le condizioni dei mercati finanziari, hanno deciso di non procedere con l'offerta pubblica di vendita e sottoscrizione funzionale alla quotazione della società e di rinviare il progetto a una fase successiva.

Lo dice una nota precisando che ieri gli azionisti di Moncler hanno deciso di rafforzare la compagine azionaria e hanno sottoscritto un accordo con la francese Eurazeo (EURA.PA: Quotazione) funzionale al suo ingresso nel capitale della società italiana, valorizzando il gruppo oltre 1,2 miliardi di euro di enterprise value, corrispondente a un multiplo di oltre 12 volte l'Ebitda 2010.

"La società e i suoi azionisti ritengono che l'ingresso di Eurazeo costituisca il miglior modo per perseguire la strategia di crescita del gruppo Moncler e di valorizzazione dei suoi marchi per approdare in borsa nel prossimo futuro" si legge nella nota.

La compagine azionaria a seguito dell'operazione sarà così composta: Eurazeo (45%), il presidente e direttore creativo Remo Ruffini (32%), Carlyle (17,8%), Brands Partners 2 (5%) e Sergio Buongiovanni (0,25%).