Fiat, consolidamento Chrysler da inizio giugno - Marchionne

mercoledì 25 maggio 2011 09:49
 

TORINO, 25 maggio (Reuters) - Il consolidamento di Chrysler nel gruppo Fiat FIA.MI è questione di giorni.

Lo ha detto Sergio Marchionne.

"Il consolidamento di Chrysler avverrà dal primo giugno" ha detto Marchionne, arrivando a Torino per la presentazione della nuova Lancia Ypsilon.

L'AD, circa il possibile esercizio delle opzioni per salire oltre il 51% di Chrysler ha detto che "la possibilità c'è sempre", senza fornire ulteriori dettagli. Marchionne ha ribadito che Fiat salirà al 51% della società Usa "nel quarto trimestre".

Sulla opzione per acquisire la quota detenuta dal Tesoro Usa, esercitabile da subito, Marchionne non ha voluto dare indicazioni, limitandosi a commentare: "più aspettiamo, più costa".

Il problema della quotazione di Chrysler "è legato all'obiettivo di Veba (il fondo pensione dei sindacati) di monetizzare la posizione che ha, di convertire questa posizione di azionista in cassa" ha spiegato Marchionne.

"Dipende dalle condizioni di mercato e dai loro (di Veba) obiettivi, non dipende da noi. Per Fiat portarla o meno in borsa ha un valore relativo" ha aggiunto.

(Gianni Montani)