20 aprile 2011 / 12:39 / 6 anni fa

Atlantia punta a quotazione 20-30% holding Cile in autunno- AD

ROMA, 20 aprile (Reuters) - Atlantia (ATL.MI) con Sias e Mediobanca punta a quotare il 20-30% della controllata cilena Autopista do Pacifico con un aumento di capitale.

Lo ha detto l‘Ad di Atlantia Giovanni Castellucci spiegando la complessa operazione con cui Atlantia, assieme a Sias del gruppo Gavio e Mediobanca, intendono finanziare l‘acquisto da Acciona il 50% di asset autostradali in società cilene di cui hanno già l‘altro 50%.

“Con Acciona abbiamo firmato l‘impegno ad acquistare [quegli asset] per noi o per un compratore da definire. L‘obiettivo è di operare con Sias e Mediobanca e quindi di far acquisire le quote dalla holding Autopista do Pacifico che verrà quotata e che attraverso i ricavi dell‘Ipo potrà comprare queste partecipazioni”, ha detto Castellucci.

“L‘Ipo con un aumento per emettere nuove azioni pensiamo possa essere in autunno con l‘obiettivo di quotare tra il 20 e il 30% del capitale, diluendo di conseguenza le quote possedute assieme a Gavio e Mediobanca. Il closing potrebbe essere un pò prima, magari finanziando con un prestito ponte l‘acquisizione”, ha aggiunto l‘AD di Atlantia.

Stefano Bernabei

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below