Ferragamo, filing a giorni, Ipo a luglio - fonte

mercoledì 13 aprile 2011 14:50
 

MILANO, 13 aprile (Reuters) - Salvatore Ferragamo a giorni invierà a Borsa e Consob la documentazione per la richiesta di quotazione a Piazza Affari e, considerati i tempi tecnici, l'Ipo potrebbe avvenire il prossimo luglio.

Lo spiega a Reuters una fonte a conoscenza della situazione, confermando quanto riportato oggi da un quotidiano finanziario.

Il progetto di sbarco sul mercato è stato approvato dall'assemblea della maison fiorentina a fine marzo. "Il filing verrà fatto a giorni, quindi in base ai tempi tecnici la quotazione potrebbe avvenire a luglio", spiega la fonte.

Nessuna indicazione ancora sul flottante, che verrà definito meglio in prossimità del lancio dell'offerta pubblica, aggiunge la fonte. Il giornale ipotizza un flottante di almeno il 30% e riporta una valutazione della società (EV) tra 1 e 1,7 miliardi di euro.

L'operazione potrebbe essere stata decisa anche alla luce dei risultati "particolarmente incoraggianti" del 2010. Ferragamo ha realizzato lo scorso anno un utile netto di 60,8 milioni, rispetto a una perdita di 14,7 milioni di un anno prima, su ricavi per 781,6 milioni (+26,1%).

(Cristina Carlevaro)