Borse, pronto piano per quotazione società estere a Shanghai

mercoledì 9 marzo 2011 11:24
 

PECHINO, 9 marzo (Reuters) - Anche se non c'è ancora una tabella di marcia precisa, il piano del "listino internazionale" di Shanghai che permetterà la quotazione di società estere è pronto. Lo ha detto il presidente della prima borsa continentale cinese.

Funzionari cinesi hanno detto di auspicare il lancio del nuovo listino quest'anno. Il presidente dello Shanghai Stock Exchange Geng Liang Geng ha spiegato a margine di una riunione parlamentare: "Ci stiamo attivamente preparando per il listino internazionale. Abbiamo già la bozza pronta della regolamentazione ma serve qualche affinamento e lo stiamo facendo ora".

In un momento in cui la borsa sorella di Hong Kong sta facendo il pieno di IPO - alcune internazionali - Geng dice di puntare a una media di 50 nuove quotazioni domestiche l'anno nel prossimo quinquennio.

Nessun progetto, invece, di fusioni con altri mercati.

Tra i grandi gruppi mondiali che si sono detti interessati a una quotazione a Shanghai ci sono HSBC Holdings Plc (HSBA.L: Quotazione) (0005.HK: Quotazione), Bank of East Asia (0023.HK: Quotazione) e NYSE Euronext NYX.N.