IPO, assicuratrice Gjensidige potrebbe raccogliere fino 5,3 mld

martedì 23 novembre 2010 16:51
 

OSLO, 23 novembre (Reuters) - Parte il collocamento della compagnia non vita norvegese Gjensidige, che potrebbe essere la maggior IPO del paese dal 2001, anno in cui arrivò sul mercato il colosso petrolifero Statoil (STL.OL: Quotazione).

Al range annunciato oggi da Gjensidige - 54-64 corone norvegesi per azione - la IPO potrebbe raccogliere l'equivalente di 4,5-5,3 miliardi di dollari, secondo i calcoli Reuters, mettendo in vendita fino 200 milioni di azioni.

Gjensidige è controllata da una fondazione con lo stesso nome, che apporterà all'offerta il 25-40% della quota che possiede. L'arrivo il borsa della compagnia, leader a Oslo nel segmento danni, è visto dagli analisti come possibile primo passo verso una unione con la rivale Storebrand (STB.OL: Quotazione), in cui Gjensidige ha già una quota del 24,3%.

Il book building dura fino al 9 dicembre.