Fiat tiene in controtendenza, bene risparmio e privilegio

martedì 12 ottobre 2010 10:12
 

MILANO, 12 ottobre (Reuters) - Fiat FIA.MI tiene in controtendenza rispetto all'indice in un mercato che acquista in vista dello spinoff e che ragiona sulla valutazione del titolo una volta realizzata l'Ipo di Chrysler.

In rialzo anche i titoli risparmio FIAn.MI e privilegio FIA_p.MI, dopo le indiscrezioni di stampa su una loro conversione, peraltro smentite da una fonte vicina al gruppo. "La valutazione di Fiat sale rapidamente ben sopra gli 11 euro se si considera un valore anche conservativo di Chrysler", dice un trader. "Certo la riorganizzazione di Chrysler è una partita delicata, le incognite sono tante. Il mercato ha però fiducia nell'amministratore delegato".

Ieri un analista parlava di costruzione di posizioni lunghe in vista dello scorporo. Fiat Industrial sarà quotata dal 3 gennaio, secondo quanto annunciato dal gruppo.

L'AD Fiat Sergio Marchionne ha detto nei giorni scorsi che Fiat Industrial è aperta a qualunque alleanza strategica che crei valore. Su Fiat, in cui rimarrà l'auto, le attese del mercato sono per un'integrazione con Chrysler.

L'approdo a Wall Street della società Usa è attesa nella seconda metà del prossimo anno.

Alle 10,10 italiane Fiat è stabile a 11,42 euro, con scambi per 7,5 da 22,444 mln di pezzi della media giornaliera. Fiat risp sale dello 0,76% a 7,99 euro con scambi a 230.000 pezzi da media 702.000, Fiat priv dello 0,6% a 7,94 euro con 630.000 pezzi da 1,306 milioni.