PUNTO 1 - Enel Green Power, Borsa ammette titoli a quotazione

lunedì 11 ottobre 2010 16:32
 

(Aggiunge background)

MILANO/ROMA, 11 ottobre (Reuters) - Borsa Italiana comunica che, con provvedimento datato oggi, ha disposto l'ammissione alle negoziazioni del Mercato telematico azionario (Mta) le azioni ordinarie Enel Green Power (ENEI.MI: Quotazione).

Lo sponsor, si legge in un comunicato, è Mediobanca.

La data di inizio delle negoziazioni verrà stabilita con successivo avviso di Borsa.

Enel, che controlla l'utility spagnola Endesa (ELE.MC: Quotazione), ha programmato di vendere una quota di minoranza della divisione per le rinnovabili Enel green power (Egp) con una doppia Ipo in Italia e Spagna. Inidscrezioni di stampa parlano di un 30%.

Per la metà del mese sono attesi sia il via libera della Consob al prospetto sia la decisione del cda sull'intervallo di prezzo.

L'ipo partirà il 18 ottobre e si protrarrà per due settimane.

Egp ha un debito di circa 3 miliardi ed è stata valutata fino a 12 miliardi nella fase di pre-marketing.

Enel ha deciso di vendere in una Ipo una quota di minoranza della sua società che opera nelle rinnovabili per riuscire a centrare gli obiettivi di indebitamento per il 2010 che prevedono i 45 miliardi al netto dell'effetto di cambio.

Se Enel porterà a termine l'Ipo raccoglierà all'incirca 3 miliardi di euro. Questo renderà la quotazione di Egp la più grande offerta pubblica dopo la quotazione della società spagnola delle rinnovabili che fa capo al gruppo Iberdrola IBR.MC.