Ipo mondo, rinvii record a 69,7 mld dlr - dati Thomson Reuters

venerdì 1 ottobre 2010 12:02
 

MILANO, 1 ottobre (Reuters) - Dall'inizio dell'anno le nuove quotazioni in borsa che hanno subito un rinvio nel mondo hanno raggiunto, il valore record di 69,7 miliardi di dollari, in progresso del 6% rispetto all'intero 2009. Per numero, i rinvii ammontano a 151, massimo dal 2008 quando erano stati 275.

Lo dice una ricerca di Thomson Reuters Deals Insight.

Per valore, la posticipata quotazione di Banca Fideuran (ISP.MI: Quotazione) è la sesta in classifica, con un valore di 1,847 miliardi di dollari. Ai primi due posti figurano le Ipo mancate della statunitense American Life Insurance (5 mld) e della brasiliana Casa de Pedra Mine (3,5 mld).

La regione Asia Pacifico ha la maggiore quantità di rinvii, con il 41% dell'attività. Seguono Americhe (36%) e Europa (23%).

I settori più volatili sono real estate e finanza.