Cina, Everbright Bank ottiene via libera per Ipo da 2,9 mld dlr

lunedì 26 luglio 2010 11:34
 

SHANGHAI, 26 luglio (Reuters) - L'autorità di controllo della borsa Cinese ha approvato il progetto di offerta pubblica iniziale di China Everbright Bank, che raccoglierà 2,9 miliardi di dollari sul mercato di Shanghai. Lo hanno riferito due fonti con conoscenza diretta del dossier.

L'undicesima banca cinese venderà fino a 6,1 miliardi di azioni nell'Ipo, secondo le fonti.

Controllata da Central Huijin, il braccio d'investimento dei fondi sovrani cinesi, Everbright Bank potrebbe dover affrontare una mancanza di fondi nei prossimi tre anni se non sarà quotata in Borsa, si legge in un documento dell'istituto diffuso giovedì scorso.

Everbright Bank assegnerà metà delle azioni ad investitori strategici per ridurre l'impatto sul mercato azionario cinese, ha spiegato il Securities Times nel week end citando fonti anonime.