IPO, prosegue ripresa in trim2, forte l'Asia - Ernst & Young

mercoledì 7 luglio 2010 13:29
 

MILANO, 7 luglio (Reuters) - Le IPO hanno mantenuto uno slancio positivo nel secondo trimestre e, nonostante la volatilità del mercato, mostrano seganli di recupero sia in termini di capitali raccolti che di operazioni.

E' quanto emerge dal report trimestrale di Ernst & Young, secondo cui da marzo a giugno di quest'anno 285 IPO a livello globale hanno raccolto 45,6 miliardi di dollari.

Nella prima metà del 2010 sono approdate in borsa 575 imprese per un valore di 98,2 miliardi di dollari, mentre nello stesso periodo dello scorso anno le operazioni registrate erano state 134, con un valore di 11,8 miliardi di dollari.

A livello globale l'IPO più importante dell'ultimo trimestre è stata quella di Samsung Life Insurance Co 032839.KS, quotata alla borsa coreana con un valore di 4,4 miliardi di dollari. L'Asia continua a dominare i listini globali, con una raccolta di 25,3 miliardi di dollari, pari al 65% del totale, spalmata su 153 operazioni.

Sono 33 per un valore di 4,7 miliardi di dollari, contro i 4,3 miliardi raccolti nel trimestre precedente, le IPO registrate in Nord America.

In Europa è la Polonia il paese più vivace: nell'ultimo trimestre ha collezionato 16 IPO, del valore complessivo di 4,1 miliardi di dollari e due delle maggiori quotazioni a livello globale degli ultimi tre mesi - le assicurazioni Powszeschny Zaklad Ubezpieczen PZU.WA e Tauron Polska Energia TPE.WA, che hanno raccolto rispettivamente 2,7 e 1,3 miliardi di dollari - sono avvenute nella Borsa di Varsavia.